Organigramma

Timeline Style With Index Numbers

Presidente

Dott. Giovanni Fornaciari

Gastroenterologo ed Epatologo, ha lavorato a Modena e a Reggio Emilia. La sua profonda conoscenza della sanità reggiana e la sua ampia esperienza professionale sono fondamentali per orientare le attività di APRO.
Si è specializzato in Endocrinologia nel 1978 e in Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva nel 1983. Dal 1977 al 1983 ha lavorato presso l’Ospedale di Novellara e di Guastalla. Nel 1983 è stato assunto presso l’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia nella struttura complessa di Medicina Gastroenterologica della quale è stato direttore dal 2000 al 2018 dopo un anno di incarico di facente funzione di direttore. Dal 1996 al 2000 è stato vicepresidente della Società Medica Lazzaro Spallanzani, per poi diventarne presidente fino al 2005. È stato inoltre professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva dell’Università di Modena e Reggio Emilia e ha ottenuto la presenza di specializzandi in tale materia presso la Medicina Gastroenterologica. È autore o coautore di circa 200 pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali. Ha partecipato come relatore o moderatore ai più importanti congressi nazionali e internazionali in ambito gastroenterologico ed epatologico. Lavora come libero professionista presso diversi ambulatori privati della provincia. Dal 1990 è stato consigliere di ASCMAD-PRORA (ora APRO ETS) per poi divenirne segretario dal 1999 ed infine presidente dal 2010.

Vice Presidente

Marina Spaggiari

Presidente Onorario

Dott. Giuliano Bedogni

È il fondatore di APRO. Pioniere e luminare dell’endoscopia a livello internazionale, è stato
per 35 anni responsabile del servizio di Gastroenterologia-endoscopia digestiva dell’Arcispedale di Reggio Emilia. Rappresenta la continuità con la storia e i valori dell’associazione.

Dal 1970 al 1985 è stato prima Assistente e poi Aiuto nella seconda divisione Chirurgica diretta dal Prof. Umberto Parisoli presso l’Arcispedale S. Maria Nuova di Reggio Emilia.

Dal 1985 al 2010 è stato direttore della Struttura complessa di Endoscopia digestiva

e, dal 1996 al 2006, direttore del Dipartimento chirurgico I dell’ASMN.

Dal 2004 al 2006 è stato docente nel Master di Endoscopia chirurgica avanzata presso la scuola di specializzazione in Gastroenterologia ed endoscopia digestiva dell’Università di Bologna.

Dal 2010 lavora alla Casa di Cura accreditata Villa Verde di Reggio Emilia per visite specialistiche di Endoscopia digestiva. Dal 2020 esercita come endoscopista presso il centro medico Lazzaro Spallanzani di Reggio Emilia.

È stato tra i primi medici a introdurre in Italia la disciplina di endoscopia dell’apparato digerente, dando vita a Reggio Emilia a un centro di riferimento frequentato da medici provenienti da diverse università e ospedali italiani e internazionali. È stato vicepresidente, poi segretario e presidente della Società Italiana Endoscopia Digestiva. È stato tra i fondatori della Federazione italiana delle malattie dell’apparato digerente. È membro delle principali società scientifiche italiane e internazionali di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva.

È autore e coautore di numerose monografie e volumi scientifici e di oltre 200 lavori e articoli pubblicati sulle più importanti riviste nazionali e internazionali. Ha partecipato come relatore e moderatore a congressi e convegni nazionali e internazionali e viene abitualmente chiamato a tenere letture e corsi in diversi atenei. Nel dicembre 2006, al termine della sua docenza nel Master di endoscopia chirurgica avanzata, è stato insignito dall’Alma Mater Studiorum del “Sigillum Magnum”, alto riconoscimento alla carriera dell’Università degli Studi di Bologna.

Vice Presidente

Marina Spaggiari

Consiglio Direttivo

Giovanni Fornaciari
Marina Spaggiari
Vilmo Delrio
Marisa Vanna Ferrari
Gianna Foracchia
Adler Landini
Iva Manghi
Lino Ronzoni
Ornella Scanu

Eletto dall’Assemblea dei soci, rimane in carica 3 anni. L’attività dei Consiglieri è svolta a titolo gratuito.

Comitato
Tecnico Scientifico 

Dott.ssa Marina Beltrami
Dott.ssa Cinzia Iotti
Dott.ssa Giuliana Sereni
Dott. Romano Sassatelli

Viene nominato dall’Assemblea dei soci. È composto da medici che si sono particolarmente distinti per le loro competenze.

Il nostro statuto

Deducibilità Fiscale

Le donazioni a favore di APRO sono deducibili purché vengano effettuate con uno dei sistemi

Sostenere APRO vuol dire aiutare la carta di credito o prepagata; assegno bancario di pagamento consentiti (bonifico bancario; nostra comunità, garantendo a tutti contanti.

PERSONE FISICHE

  • Detrazione fiscale dall’IRPEF pari al 30% dell’importo versato, fino a un importo complessivo di € 30.000 per anno.
  • Deduzione dal reddito complessivo netto, nel limite del 10% del reddito dichiarato.

PERSONE GIURIDICHE

Deduzione fino al 10% del reddito complessivo dichiarato.